Colectiv


colectiv_web
©iwonderfull

Colectiv è il quarto documentario realizzato da Alexander Nanau, regista rumeno classe 1979. Il film, presentato in anteprima mondiale nel 2019 alla Mostra del Cinema di Venezia, è ora candidato a due premi Oscar come miglior documentario e come miglior film internazionale, una doppia candidatura riuscita in precedenza solo a Honeyland nel 2020. LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Assandira

assandira_web
©luckyred

Dopo una lavorazione molto lunga e complicata, l’ultimo lungometraggio di Salvatore Mereu è stato finalmente presentato quest’anno Fuori Concorso alla 77. Mostra del Cinema di Venezia. LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Richard Jewell

richard_jewell_web
©warnerbros

Richard Jewell è il nuovo film di Clint Eastwood, il trentanovesimo della sua carriera, uscito nelle sale italiane lo scorso 16 gennaio. LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Un giorno di pioggia a New York

a_rainy_day_web
©luckyred

L’ultimo film di Woody Allen è un racconto romantico dai toni fiabeschi, sentito omaggio alla sua città e al contempo ennesima variazione di uno dei temi a lui più cari, l’analisi del rapporto uomo donna nelle sue imprevedibili e assurde sfaccettature. LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Ad Astra

Ad_Astra_web
©20thCenturyFox

Presentato in anteprima mondiale alla scorsa Mostra del Cinema di Venezia e distribuito nelle sale italiane a partire da giovedì 26 settembre, Ad Astra è il settimo lungometraggio del regista americano James Gray. LEGGI L'ARTICOLO
Comments

The Old Man & the Gun

the_old_man_and_the_gun_web

The Old Man & the Gun
è il quinto lungometraggio del giovane regista americano David Lowery ed è soprattutto il film che segna il ritiro dalle scene di un grandissimo attore di Hollywood.LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Lontano da qui

Lontano_da_qui

Come può reagire una persona di fronte a un atto artistico geniale e imprevisto?
LEGGI L'ARTICOLO
Comments

L'atelier

latelier_web
©TeodoraFilm


L’atelier è l’ottavo lungometraggio del regista francese Laurent Cantet, presentato l’anno scorso al Festival di Cannes all’interno della sezione Un Certain Regard.

LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Dogman

dogman_web
©01distribution

Presentato lo scorso 16 maggio in Concorso al Festival di Cannes, 
Dogman è il nono lungometraggio del regista romano Matteo Garrone.
LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Charley Thompson

charley_thompson_web
©TeodoraFilm

Charley Thompson è il titolo italiano del quarto lungometraggio del regista inglese Andrew Haigh, nelle sale da domani.LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Phantom Phread

phantom_phread_web
©universalpictures.it

“Hitchcock gira scene d’amore come fossero scene di omicidio e scene di omicidio come fossero d’amore”.LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Inferninho

inferninho_web

Presentato in anteprima mondiale all’ultimo Festival di Rotterdam all’interno della sezione Bright Future dedicata ai giovani registi emergenti,
Inferninho è un piccolo dramma brasiliano diretto dai registi Pedro Diogenes e Guto Parente.LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Detroit

detroit_web
©eaglepictures

Uscito in Italia lo scorso 26 novembre, Detroit è il film della regista statunitense Kathryn Bigelow che racconta il massacro del motel Algiers, un fatto di cronaca realmente accaduto a Detroit nel 1967 quando, durante gli scontri tra la polizia e la comunità nera in rivolta, alcuni poliziotti torturarono e uccisero alcuni giovani afroamericani.LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Payday

payday_web

In una recensione del 1975, a meno di due anni dall'uscita del film nelle sale americane, il critico Rogert Ebert si chiedeva perché Payday, dopo aver ricevuto alcune recensioni molto positive nel 1973, non ebbe mai, inspiegabilmente, un'adeguata distribuzione nazionale.LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Mektoub My Love: Canto Uno

Mektoub_web

Presentato in Concorso alla Mostra del Cinema di Venezia dove è stato accolto da pareri discordanti, Mektoub My Love: Canto Uno conferma ancora una volta l’unicità del cinema di Abdellatif Kechiche,LEGGI L'ARTICOLO
Comments

The Meyerowitz Stories: New and Selected

Meyerowitz_stories_web
©Netflix/Atsushi Nishijima

The Meyerowitz Stories: New and Selected è l’ultimo film di Noah Baumbach, presentato in concorso al recente Festival di Cannes.

LEGGI L'ARTICOLO
Comments

The Rider

The_Rider_web
©CAVIAR et HighwaymanFilms


Presentato sabato scorso alla Quinzaine des Réalisateurs,
The Rider è il secondo lungometraggio della regista statunitense Chloé Zhao, che segue l’apprezzato esordio Songs My Brothers Taught Me, anch’esso alla Quinzaine qualche anno fa.

LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Le cose che verranno

lavenir_web
©filmsdulosange


Nathalie, la protagonista interpretata da Isabelle Huppert, cammina a piedi scalzi su una spiaggia della Bretagna, a pochi passi dalla casa che custodisce molti suoi ricordi e che ora è costretta suo malgrado a abbandonare.

LEGGI L'ARTICOLO
Comments

The Other Side of Hope

the_other_side_of_hope_web
©diaphana

"The Other Side of Hope è un film che, lo ammetto volentieri, tende in una certa misura e senza scrupoli a influenzare l'opinione dello spettatore e cerca di manipolare i suoi sentimenti per raggiungere questo scopo”.LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Manchester by the Sea

Manchester_By_The_web
©universalpictures

Recente vincitore di due premi Oscar, a Casey Affleck come miglior attore protagonista e a Kenneth Lonergan per la miglior sceneggiatura originale,
Manchester by the Sea racconta la storia di Lee Chandler, quarantenne malinconico e solitario, costretto per motivi familiari a tornare nel villaggio natio, teatro anni prima di una tragedia personale impossibile da dimenticare.LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Les ogres

Les_ogres_web
©Pyramide Films

Presentato lo scorso anno al Rotterdam International Film Festival dove si è aggiudicato il Big Screen Award, e poi alla Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro, ottenendo sia il Premio del pubblico che quello come Miglior film del concorso, Les ogres racconta le vicende del Davaï Théâtre, una compagnia francese di teatro itinerante alle prese con uno spettacolo tratto da ńĆechov.LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Ma vie de courgette

La mia vita da Zucchina_web
©TeodoraFilm

“La mia sceneggiatura partiva da un presupposto, e cioè quello di non voler idealizzare l'infanzia”LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Neruda

Neruda_web
©GoodFilms

"Pablo Neruda è stato un creatore talmente complesso e vasto, praticamente infinito, che è quasi impossibile (…) raccontarlo in un solo film".
LEGGI L'ARTICOLO
Comments

The Assassin

The Assassin_web
©wildbunch

Il film inizia con immagini in bianco e nero in un formato insolito, quasi quadrato.
LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Elle

elle_web
©SBSDISTRIBUTION

Presentato in concorso al Festival di Cannes, dove è stato accolto molto bene della critica, Elle è il nuovo film di Paul Verhoeven.LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Ma' Rosa

ma_rosa_web
©FilmsDistribution

Vincitore del premio per la migliore interpretazione femminile al Festival di Cannes, Ma' Rosa è il nuovo film del regista filippino Brillante Mendoza. LEGGI L'ARTICOLO
Comments

After the Storm

after_the_storm_web
©wildbunch

Presentato qualche giorno fa a Cannes nella sezione Un certain regard, Umi yorimo mada fukaku (After the Storm) è il nuovo film del regista giapponese Kore-Eda Hirokazu,habitué della Croisette, presente l'anno scorso in concorso con il bellissimo Our Little Sister.LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Truman

truman_web

Truman
, il nuovo film del regista spagnolo Cesc Gay uscito in Italia il 21 aprile, è un'opera delicata che ha ricordato allo spettatore cinico e disincantato di oggi l'esperienza ormai insolita della commozione su grande schermo. LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Il condominio dei cuori infranti

condominio_cuori_web
©ParadisFilms

Tratto da Chroniques de l'asphalte, romanzo autobiografico scritto dal regista, Il condominio dei cuori infranti è il quinto lungometraggio di Samuel Benchetrit e racconta la vita degli inquilini di un vecchio condominio di periferia.LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Fuocoammare

fuocoammare_web
©01distribution

Fuocoammare è il nuovo film di Gianfranco Rosi premiato la settimana scorsa con l'Orso d'oro per il miglior film al Festival di Berlino.LEGGI L'ARTICOLO
Comments

The Hateful Eight

the_hateful_eight_web
©01distribution

In uscita in Italia domani, giovedì 4 febbraio,
The Hateful Eight è l'ottavo film da regista di Quentin Tarantino.LEGGI L'ARTICOLO
Comments

She's Funny That Way

tutto_puo_accadere_a_broadway
©01distribution

Presentato nel 2014 alla 71. Mostra del cinema di Venezia, She's Funny That Way è l'unico film diretto dal regista americano Peter Bogdanovich negli ultimi quindici anni.LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Taxi Teheran

taxi_teheran

Vincitore dell'Orso d'oro all'ultimo Festival di Berlino,
Taxi Teheran è il terzo film realizzato da Jafar Panahi in condizioni di clandestinità, dopo cioè che la giustizia iraniana gli ha posto un divieto ventennale di realizzare film. LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Carol

carol_web

©MissBelivetQuirks (Behind-the-Scenes photo montage)

Una, Carol, è alta e bionda, dal fisico statuario nasce una voce profonda. Carol è molto ricca e dai modi eleganti.
LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Rams

hrutar_web

Presentato nella sezione Un certain regard del Festival di Cannes,
Hrútar (Rams) è diretto dal giovane regista islandese Grímur Hákonarson. LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Mia madre

mia_madre


Invitato in concorso al prossimo Festival di Cannes,
Mia madre è il nuovo film di Nanni Moretti, uscito nelle sale italiane giovedì 16 aprile.

LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Shaun, vita da pecora

shaun_the_sheep_web


Uscito nella sale italiane il 12 febbraio, Shaun, vita da pecora è l'ultima fatica in stop-motion degli inglesi Aardman Animations, veri e propri maestri di questa tecnica cinematografica, già ideatori di Wallace and Gromit e di Galline in fuga.

LEGGI L'ARTICOLO
Comments

A Matter of Life and Death

a_matter_of_life_and_death_web

Nel 1946 la Seconda Guerra Mondiale era da poco finita eppure i registi Michael Powell e Emeric Pressburger, inglese il primo e ungherese il secondo, l'avevano già raccontata in alcuni film girati durante il conflitto.
LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Magic in the Moonlight

magic_moonlight_2_web

Uscito nelle sale italiane lo scorso 4 dicembre,
Magic in the Moonlight è l'annuale fatica del quasi ottantenne Woody Allen. Racconta una storia molto semplice che ruota attorno al tema della magia e dello spiritismo, tema già presente in altre opere del regista quali Scoop (2006) e La maledizione dello scorpione di giada (2001). LEGGI L'ARTICOLO
Comments

La storia della principessa splendente

principessa_splendente_web

La storia della principessa splendente è la storia di Kaguya, principessa venuta dalla Luna e scoperta da un tagliatore di bambù all'interno di una pianta magicamente illuminata. La principessa appare all'uomo inizialmente in dimensioni microscopiche tanto da poterla tenere nel palmo della mano, per poi trasformarsi in un neonato e crescere a vista d'occhio, da un momento all'altro. Kaguya diventa presto una giovane ragazza, lascia la campagna e raggiunge la capitale, spinta dal padre a seguire un'educazione da giovane nobile.LEGGI L'ARTICOLO
Comments

The Look of Silence

look_of_silence_web_2_

Presentato in anteprima mondiale alla 71. Mostra d'arte cinematografica di Venezia dove ha vinto il Gran Premio della Giuria,
The Look of Silence è il secondo lungometraggio del regista americano Joshua Oppenheimer.LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Only Lovers Left Alive

only_lovers_left_alive_web

È uscito in Italia il 15 maggio l'ultimo film di Jim Jarmusch,
Only Lovers Left Alive, presentato in Concorso al Festival di Cannes nel 2013. Una storia di vampiri ambientata nel mondo di oggi, tra Detroit e Tangeri, che vede come protagonisti Tilda Swinton nel ruolo di Eve e Tom Hiddleston nel ruolo di Adam. LEGGI L'ARTICOLO
Comments

In grazia di Dio

in_grazia_di_dio_web

In grazia di Dio è il nuovo film di Edoardo Winspeare, distribuito da Good Films a partire dal 27 marzo. Racconta la storia di una famiglia del Salento costretta a chiudere l'attività tessile a causa dei debiti insormontabili. La madre Salvatrice, assieme alle figlie Adele e Maria Concetta e alla nipote Ina, si trasferisce nell'oliveto di famiglia, sul mare, in un casolare privo di luce elettrica e completamente da risistemare.LEGGI L'ARTICOLO
Comments

Ida

ida_web

Presentato in numerosi festival internazionali tra cui quelli di Gijón, Londra e Toronto, Ida (2013) è l'ultima opera di Pawel Pawlikowski, regista polacco che vive e lavora in Inghilterra, autore in precedenza di alcune opere molto interessanti tra cui Last Resort (2000) e My Summer of Love (2004) e di altre meno convincenti come il più recente La femme du Vème (2011) con Ethan Hawke e Kristin Scott Thomas.LEGGI L'ARTICOLO
Comments